TEST: La meravigliosa resa a 6 ISO della Sigma fp

teatro-concerto-Kenny-Barron-Sigma-fp

La nuova Sigma fp, la più piccola fotocamera mirrorless ad ottiche intercambiabili attualmente sul mercato, non finisce mai di stupirci. Tra le funzioni speciali, ha la possibilità di espandere la sensibilità ISO a valori molto bassi o molto alti.

I valori ISO molto alti sono per emergenza quando occorre portare assolutamente le foto a casa come nel caso dei fotoreporter, ma il rumore e la perdita di qualità sono evidenti. Quelli molto bassi, invece, portano ad un aumento della nitidezza e ad una riduzione del rumore sovrapponendo 3 scatti in rapida successione.

Rino Giardiello, direttore di Nadir Magazine e Sigma Ambassador, ha messo alla prova la Sigma fp in diverse condizioni di utilizzo ed ha pubblicato un approfondito articolo su questa piccola e splendida fotocamera.

Su Nadir Magazine, la seconda parte del test approfondito della Sigma fp. In esame la sensibilità a 6 ISO, la stabilizzazione elettronica, i pregi ed i difetti dell’otturatore elettronico. Da non perdere la prima parte del test approfondito.