FOTOGRAFIA: INCONTRO/CONFRONTO/SCONTRO TRA DUE GRANDI MAESTRI

Open-House-Torino-2.jpg

ATTENTI A QUEI DUE! A TORINO, DURANTE LA TERZA EDIZIONE DELL’EVENTO “OPEN HOUSE”, RINO GIARDIELLO E MICHELE VACCHIANO SI CONFRONTERANNO SULLA FOTOGRAFIA DI ARCHITETTURA E L’ARTE DEL VEDERE

Due modi diametralmente opposti di fotografare per i due fotografi professionisti. Due stili diversi, ma una cosa in comune: la grande esperienza acquisita in tanti anni di professione.

Il confronto/scontro tra Rino Giardiello e Michele Vacchiano è un’occasione irripetibile per apprendere due modi diversi di vedere ed interpretare gli stessi soggetti.

rosso_nero

Sabato 8 giugno 2019 alle 9.30 prenderà il via la terza edizione di Open House a Torino, un’opportunità unica per visitare gratuitamente case, palazzi e luoghi di solito non accessibili al pubblico ed è in questo contesto che s’inseriscono le lezioni e le esercitazioni pratiche tenute da Rino Giardiello e Michele Vacchiano.

Le emozioni arrivano domenica 9 giugno con il “Rosso e il nero”, l’atteso confronto/scontro tra Rino Giardiello e Michele Vacchiano. 

Museo_17-1500

Perché il Rosso e il Nero?

Perché non esistono mai maniere assolute per valutare le foto.

Due modi di concepire la fotografia, due vertici di lettura complementari, originali e stimolanti, un modo per “sezionare” la realtà a proprio modo, secondo le proprie corde, la propria sensibilità e il proprio stile.

Una domenica intensa, tutta da vivere sul campo approfittando delle location accessibili grazie all’evento Open House.

Lunedì sera, Rino Giardiello e Michele Vacchiano si incontreranno ancora coi partecipanti per vedere e commentare le foto. Roberto Giachino darà il suo prezioso supporto su come intervenire in postproduzione.

Ci si può iscrivere ad ogni singolo evento o a tutti. Tutte le informazioni ed il programma completo sono qui. Prenotazione obbligatoria.

Open-House-Torino-2

OPEN HOUSE TORINO

L’evento OPEN HOUSE verrà aperto, nella Biblioteca Civica don Lorenzo Milani a Torino, con una conferenza di Rino Giardiello, fotografo professionista e direttore della rivista “Nadir Magazine”, su “L’Arte del Vedere”: una lezione per capire ed interpretare il mondo che ci circonda ed essere in grado di descriverlo nel modo più appropriato per una giusta comunicazione: non basta avere emozioni, bisogna saperle comunicare. L’ingresso è libero.

foto-pino-manocchio-1e2

La fine della conferenza darà il via ufficiale all’inizio dell’Open House di Torino: le porte di oltre 150 luoghi si apriranno gratuitamente per i visitatori (l’elenco dettagliato è sul sito). Il pomeriggio, esercitazione pratica con Rino Giardiello sugli argomenti spiegati la mattina.